“Màrgo” è un disco composto da nove composizioni originali, tutte con il carattere dell’estemporaneità ovvero nate da sedute di improvvisazione dalle quali sono stati estrapolati dei temi su cui costruire una sorta di viaggio immaginario, senza troppi vincoli o regole.

La scelta di utilizzare un organico ristretto, al contrario delle  mie pubblicazioni precedenti, è stata determinante nell’elaborazione del suono, un suono che affonda le proprie radici nel jazz, nel rock, nella musica “nordica” e nella musica classica. La chitarra, il contrabbasso e la batteria si fondono, si sostituiscono e si sorreggono nell’esposizione dei temi. Gli orizzonti si allargano per dare spazio a scenari che mutano in modo spontaneo utilizzando i parametri del jazz e della musica improvvisata.

Giovanni Francesca chitarra

Dario Miranda doublebass

Luigi Del Prete drums

Guest: Vincenzo Saetta  alto e soprano saxophone su Taranta e Lanterne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.