Live Photo Shoots

"GENESI è un cd da ascoltare a occhi chiusi come dice lo stesso Giovanni Francesca, chitarrista e autore di questo ottimo lavoro. E noi lo ascoltiamo così, scoprendo che la morbida melodia dei brani fa da aliante sul quale volteggiare. Ogni pezzo vive di vita propria, con una precisa identità." Il Fatto Quotidiano (V. Risi)

"Un musicista atipico, le cui composizioni fondono certi paesaggi statunitensi che ricordano Metheny e Frisell a una vena melodica fresca e raffinata che suona decisamente più italiana." Musica Jazz (F. Versienti)

"…le qualità dell’arrangiatore equivalgono alle capacità del chitarrista. Giovanni Francesca che, con incredibile coincidenza riesce col suo nome a concentrare maschile e femminile, sembra aver il dono della sintesi nell'accostamento degli opposti. Non è da tutti." Axe (G. Valli)

"…this disc sounds like the record that Bill Frisell has been trying to make for years but always comes up short…" DMG Newsletter (B. L. Gallenter)


Giovanni Francesca

Chitarrista e compositore. Ha lavorato, dal vivo e in sala d’incisione, con cantanti pop italiani tra cui Mino Reitano, Albano Carrisi, Cristel Carrisi. Nel giugno del 2010 ha partecipato alla tournée teatrale "Il caso di Alessandro e Maria", di Giorgio Gaber, con Luca Barbareschi e Chiara Noschese, in Italia, Inghilterra, Brasile, Argentina e Uruguai. L'esordio discografico da leader avviene nel 2012, con l'album "GENESI". Nell'Aprile 2015 pubblica il suo secondo album "RAME". In ambito jazzistico ha suonato con Antonello Salis, Rita Marcotulli, Fabrizio Bosso, Ack Van Rooyen, Maria Pia De Vito, Javier Girotto, Luca Bulgarelli, Mirko Signorile, Raffaele Casarano, Marco Zurzolo, Alessandro Tedesco, Chuck Findley e Luca Aquino.


RAME, il secondo album di Giovanni FrancescaAprile 2015 - Auand Records
"Stunningly beautiful album.. is strongly reminiscent of Bill Frisell's Nonesuch years" - Dave Sumner
"Rame", un album in cui la stoffa compositiva e l'eccellente cura dei suoni già mostrati nel primo "Genesi" si fanno sentire con tutta la loro forza.
Con la partecipazione straordinaria di FABRIZIO BOSSO e RITA MARCOTULLI
Suonano in 'RAME': Aldo Galasso, Dario Miranda, Alessandro Tedesco, Raffaele Tiseo.
Track List
1. Gocce - 2. Novela - 3. Nuda - 4. Neve - 5. Tuba - 6. Rom - 7. Lite - 8. Greta - 9. Sentinelle - 10. Atollo
Una produzione:
Auand


"RAME" - CONCERTO di PRESENTAZIONE "Mulino Pacifico" - Via Appio Claudio, BENEVENTO VENERDI 8 MAGGIO 2015 ore 19:00


"RAME", il nuovo album di Giovanni Francesca a cura di Silvana Porcu AUAND Records

Lo stile compositivo che aveva contraddistinto il primo album, in "RAME" si è rafforzato e rinvigorito.
Lo dimostrano tracce come "Novela" e "Nuda", in cui si riesce a percepire ancora quella scrittura intensa e corposa che il chitarrista sa mettere al centro dei suoi brani. È su questa ritrovata forza che il leader ha potuto costruire un suono più deciso e uniforme, grazie anche a un nuovo organico fisso, che diventa insieme paletto e trampolino di lancio per la conquista di una nuova compattezza sonora.
Accanto al leader, due fidati compagni di viaggio come Dario Miranda al contrabbasso e basso elettrico e Aldo Galasso alla batteria, garanzia di una ritmica solida e di un interplay che non smette mai di sorprendere. A completare la formazione, gli archi di Raffaele Tiseo (violino 5 corde, viola e violoncello da spalla) e il trombone di Alessandro Tedesco, due strumenti apparentemente distanti che danno gli spunti più originali al sound del disco (come la sferzante "Rom" e i differenti mood sonori che si succedono in "Gocce").
A questa nutrita formazione si aggiungono due ospiti di prima grandezza: Rita Marcotulli e Fabrizio Bosso. La pianista impreziosisce "Greta", uno dei brani più significativi dell'album, mentre le improvvisazioni di Bosso regalano energia, lirismo e poesia a brani come "Lite" e "Sentinelle".


Playing.. - Giovanni Francesca Quintet suona "Eleanor Rigby" Il celebre brano dei Beatles reinventato dal Quintetto di "RAME".